Crediti deteriorati a 71,75 mld euro

22 febbraio 2018   /   Antonio Del Furbo   /   Finanza, Mercati, Notizie   /   , ,

È arrivato a quota 71,75 miliardi il valore dei crediti deteriorati italiani in via di cessione nel corso dell’anno, di cui a vario titolo è stata data conferma dalle banche. Dall’inizio dell’anno, invece, i deal annunciati formalmente hanno avuto per oggetto 968 milioni di euro.

Nel totale di 71,75 miliardi sono incluse anche alcune grandi operazioni che si sarebbero dovute concludere l’anno scorso, ma che per varie ragioni sono slittate a quest’anno. Ci sono, ad esempio, i 26,1 miliardi di cartolarizzazione di Npl di Mps e i 16,8 miliardi di deteriorati tra sofferenze e inadempienze probabili delle due banche venete.

Nel 2017 sono stati conclusi deal su oltre 46 miliardi di euro di valore lordo dei crediti, di cui il più grande è stato senza dubbio quello relativo al progetto Fino di Unicredit da 17,7 miliardi di euro.

Ecco la squadra di Consulenza e Risorse. Contattaci per informazioni su Industria 4.o e finanza.

 

 

Fonte: Bebeez

Commenti (0)

scrivi un commento

Commento
Nome E-mail Sito internet